ALCUNE DELLE NOSTRE PROPOSTE PER VOI

Sogni di pedalare lungo itinerari che attraversino borghi e monumenti medievali? Percorrere sentieri ricchi di testimonianze culturali? Gubbio ti offre la possibilità di unire il piacere di una passeggiata in bicicletta o a piedi ad una gita culturale, riscoprendo angoli medievali contornati da finestre incavate nella pietra ed addobbate con fiori profumati di mille colori.

Contattaci, concorderemo insieme il tipo di escursione da affrontare, basandoci principalmente sulle tue capacità fisiche. Un escursione guidata in Mountain Bike oltre ad offrirti sicurezza e rivangare racconti storici locali, si può trasformare in sedute di tecnica di guida. Pedalare in armonia con la natura è quanto di più bello ci possa essere, sentirne i rumori, odorarne gli aromi ed ammirarne i colori e le forme. Gubbio e il suo comprensorio offrono tanto in questo senso , le macchie mediterranee, le pinete, le strade sterrate ed i sentieri si intrecciano in una ragnatela di magia naturale ed artistica. In più potrai conoscere veramente la nostra città, salire per le vie strette e scendere per scalinate e un susseguirsi di incroci con fondo ciottolato (San Pietrini).

E' obbligatorio l’uso del CASCO.

I NOSTRI CASTELLI IN MTB

Oltre le Ville e i Parchi, nella nostra zona troviamo anche bellissimi castelli, un percorso non molto impegnativo e molto panoramico tocca due castelli, partendo dalla chiesetta della Vittorina percorriamo il sentiero francescano in direzione sud e arrivati in località di Ponte d’Assi svoltiamo  destra direzione San Cipriano, la strada inizia a salire dolcemente e su asfalto, pochi km e si innalza difronte a noi il castello di San Cipriano struttura del xv secolo, negli ultimi anni effetti sismici hanno procurato danni notevoli al castello ma è pur sempre un bel vedere, proseguiamo su strada sterrata a destra e dopo circa 1km svoltiamo a destra e saliamo leggermente, pochi metri e poi si scende velocemente , arriviamo in fondo alla valle, svolta secca a sinistra e saliamo 3km e arriviamo sulla strada asfaltata che svoltando a sinistra sale per altri 3 km circa, in vetta troviamo un bivio svoltiamo a sinistra indicazione  Castiglione ALDOBRANDO, Castiglione Aldobrando era la sentinella naturale per la sua posizione strategica e la straordinaria visuale di cui disponeva. Da qui il ritorno a Gubbio ha molte alternative la più veloce è la discesa su asfalto pochi km e siamo di nuovo immersi nella pianura eugubina.